San Valentino gioiello che parla

La ricorrenza di san Valentino ha sostituito in epoca cristiana i lupercalia romani, celebrati il 15 febbraio; questi riti erano però dedicati alla fertilità e non all’amore romantico. La festa era celebrata da giovani sacerdoti chiamati Luperci, seminudi con le membra spalmate di grasso e una maschera di fango sulla faccia; soltanto intorno alle anche portavano una pelle di capra ricavata dalle vittime sacrificate nel Lupercale.

Ecco i simboli che ho scelto per rappresentare il San Valentino Fiorfiora Gioielli:

SERPENTE
Il serpente è un animale connesso al potere generativo, alla fertilità, alla nascita e alla crescita, ma soprattutto alla sessualità, all’erotismo trascendente e all’unione degli opposti, ovvero dell’Essenza femminile e maschile, non solo rappresentate dall’uomo e dalla donna comuni, ma soprattutto da quelle energie opposte insite all’interno Pdi ogni singolo essere umano

COLORE VERDE
Orecchini di bronzo e prasiolite anche detta ametista verde. La prasiolite in cristalloterapia rafforza la mente, le emozioni e la volontà. La pietra porta un collegamento energetico tra i chakra del cuore e della corona. Questo porta auto-accettazione e amore di sé. Aiuta a promuovere la guarigione emotiva attraverso la costruzione di fiducia e il lasciare andare le passate ferite emotive. L’ametista verde facilita la visione interiore e l’apertura del cuore per amare.

IL NODO
Il nodo è segno di vita. Rappresenta l’unione e la separazione.

IL CORNETTO
L’uso del corno come oggetto simbolico ha origini molto antiche: già in età neolitica (3500 a.C.), pare che gli abitanti delle capanne appendssero corni, simboli di fertilità, all’uscio della porta

LA FERTILITA’
La dea è un gioiello ispirato alle veneri paleolitiche, dei manufatti risalenti a 25.000 anni fa. Più che un ritratto realistico di una figura femminile si tratta di un’idealizzazione. La Dea appresenta la fertilità in quanto contiene in se il simbolo genitale maschile e quello femminile.

LA FEDE
La fede romana: questo gioiello è una copia di un anello dell’alto medioevo ritrovato in nord Italia

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: